FAQ

FAQ - Frequently Asked Questions

Domande frequenti e risposte



Per il livello First Step, tutto ciò che serve è un set di matite colorate – chiedi al tuo insegnante se saranno fornite. Per tutti gli altri livelli, le risposte devono essere scritte a penna blu o nera. E’ possibile utilizzare il correttore liquido. Non è permesso portare all’esame  dizionari, appunti del corso, calcolatrice o qualsiasi altro materiale.

Si. Gli evidenziatori possono essere utilizzati per evidenziare parti del test . Tuttavia, le risposte devono essere sempre scritte a penna blu o nera.

Prima di una sessione di esame dovrebbero essere messe su tutti i documenti di prova le etichette stampate . Queste etichette contengono tutte le informazioni del candidato inclusi nome completo, numero del candidato, nome della scuola e  nome del centro.

Se i candidati non  sono sicuri su cosa fare durante l’esame devono alzare la mano e aspettare in silenzio, fino a quando l’Invigilator è disponibile per rispondere alla loro richiesta. Gli Invigilator non possono aiutare con le domande del test, si può solo assistere come procedura d’esame.

Per ottenere l’assegnazione di un voto, i candidati devono provare a svolgere tutte le parti dell’esame. Se non si tentano tutte le parti ,  il candidato sarà di norma rinviato. In alcune circostanze particolari, al candidato verrà assegnato un voto anche se non ha completato tutte le parti. Per ulteriori informazioni, vai alla pagina Special Consideration di www.anglia.org.

No. I candidati non saranno penalizzati, anche se non è consigliato scrivere a lettere maiuscole.

Le brutte copie non devono essere presentate e non saranno prese in considerazione durante la valutazione. Tuttavia, se un candidato ha utilizzato una brutta copia per scrivere la risposta finale (ad esempio un saggio) è opportuno chiarirlo  sul foglio d’esame. Chiedi al tuo insegnante di allegare la risposta al foglio dopo l’esame per evitare qualsiasi fraintendimento.

Le risposte dovrebbero essere completate sulla brutta copia. Vedi sopra per ulteriori dettagli.

No. Il voto viene assegnato in base al punteggio complessivo. Tuttavia, se intere sezioni non vengono almeno provate ad essere svolte questo potrebbe tradursi in un scarso risultato e il voto potrebbe essere ridotto dal team di valutazione.

I candidati devono leggere con attenzione le istruzioni riportate sulla carta d’esame. Di solito dove è richiesta una produzione scritta più consistente, è sempre indicato un minimo e massimo di parole (ad esempio da 150 – a 200 parole). I candidati saranno penalizzati se la loro risposta non rispetta il limite indicato.

Le istruzioni indicheranno sempre se per ciascuna domanda sono necessarie frasi complete. I candidati per essere certi di aver risposto in modo corretto sono tenuti a leggere attentamente ogni domanda.

È importante. Non è possibile ottenere il massimo dei voti se l’impaginazione della lettera non è formalmente corretta. Tuttavia, ci rendiamo conto che i layout possono variare da paese a paese.

Si. Ma questa non è l’unica cosa che consideriamo.

 

Che cosa succede se un candidato fa qualcosa come omettere una negazione nelle trasformazioni, dando così il significato opposto a quello originale, anche se la sua frase è grammaticalmente corretta?

 

A tutti i livelli tranne Proficiency, la frase che il candidato è tenuto a scrivere è divisa in due. Quindi un piccolo errore, come una parola mancante, anche se questa parola cambia il significato della frase intera, farà perdere un solo  punto non due. Al livello Proficiency, tuttavia, è necessario scrivere correttamente l’intera frase, perché solo 1 punto viene assegnato a ciascun elemento.

No.

I risultati vengono inviaticirca sei settimane dopo l’esame. I Certificati recanti il nome del candidato e il risultato seguiranno poco dopo.

Anglia darà un voto per ogni test dopo ciascuna sessione d’esame. E’ norma dell’AESL che il punteggio individuale di ogni candidato non sia svelato.

Si. Per informazioni dettagliate vai a Procedura per i ricorsi.

Le certificazioni Anglia non hanno scadenza. Tuttavia, come per tutte le certificazioni di competenze, maggiore è il lasso di tempo trascorso dal conseguimento, più possibilità ci sono che un ente o un datore di lavoro vi possa chiedere di riconfermare le competenze.

Non c’è un limite d’età per i candidati. Gli studenti entreranno al livello di studio che loro o il loro insegnante ritenga più appropriato. C’è un  Anglia Placement Test per aiutare a determinare il livello di esame è più consono alla preparazione posseduta. Gli esami Anglia vengono svolti in oltre 20 paesi di 3 continenti. Sono scritti  solo per testare la conoscenza  della lingua inglese per cui i  candidati di qualsiasi cultura e formazione devono stare  tranquilli sostenendone uno.

Dipende per cosa si desidera utilizzare la certificazione. Il certificato dichiarerà solo le competenze conseguite. In linea generale, viste anche le indicazioni  dell’Unione Europea, una certificazione s’intente completa se attesta tutte le abilità.

Anglia Examinations ha disposizioni per aiutare i candidati con bisogni particolari. Questi dipendono dai requisiti. Ulteriori informazioni sono disponibili nella pagina  Access & Fair Assessment  o contattando direttamente Anglia all’indirizzo  info@angliaitalia.it

Una volta  eseguite, tutte le prove d’esame  svolte in Italia (per tutte le abilità) vengono inviate in Inghilterra dove un team di esperti esaminatori provvede alla valutazione. Per ulteriori informazioni sul processo di correzione/valutazione (marcatura)andare alla sezione Politiche e procedure.

Non esiste un riferimento assoluto circa il numero minimo di ore studio necessarie per sostenere un esame Anglia in quanto dipende dai requisiti posseduti dallo studente in ingresso così come dal dal suo ritmo di apprendiemtno e di impegno. Come punto di riferimento per definire la durata per ciascun livello si rimanda al Quadro Comune Europeo.

TABELLA DI VALUTAZIONE PER INSEGNANTI ANGLIA ITALIA

Ci sono una vasta gamma di libri a disposizione per aiutare a prepararsi per un esame Clicca qui per visualizzare la lista dei libri suggeriti. Per visualizzare campione prove d’esame campione vai alla sezione Archivio documenti.

Sì. Forniamo il supporto per gli insegnanti su base locale. Questo supporto prevede la formazione e la’ggiornamento degli insegnanti, incontri annuali, e presentazioni degli Anglia  Examiners provenienti dal Regno Unito. Si prega di contattare Angliaitalia per saperne di più, e tenere d’occhio la sezione news di questo sito. Se sei un insegnante e vuoi maggiori informazioni sugli esami vai all’area Archivio Documenti del sito. Qui troverete campioni di prove d’esame  da utilizzare come esercitazione e ulteriore supporto per l’esecuzione di una sessione d’esame.

Si.

Yes. Il  “Teacher’s Handbook” è dipsonibile nell’area Archivio Documenti del sito.

Si. Le liste dei vocaboli sono disponibili nella Sezione Insegnanti.

C.I.T.E. è progettato per dare agli insegnanti di qualsiasi disciplina,  in  possesso o non di eventuali altri titoli di insegnamentodell’inglese, la possibilità di ottenere il riconoscimento internazionale per le loro competenze linguistiche, conoscenze ed esperienze. Per maggiori informazioni clicca qui.

Non è richiesta né un’età minima né speciali titoli per l’accesso al test C.I.T.E. Può essere conseguito da docenti che attualmenteinsegnano inglese che stanno progettando di insegnare la lingua agli studenti avendo acquisito conoscenza e pratica didatticaattraverso lo studio.

Sono molteplici i motivi per cui i candidati conseguono una certificazione Anglia. Alcune università accettano Anglia Proficiency se si vuole studiare nel Regno Unito o in università internazionali. I datori di lavoro spesso richiedono quale requisito del loro personale  la conoscenza della lingua inglese. Altri  conseguono un esame Anglia solo perché piace studiare, e voglionomigliorare il loro inglese.

In tutti i centri d’esame Anglia accredidati dall’IRSAF. Per ulteriori informazioni scrivi a info@angliaitalia.it

Chiunque voglia imparare l’inglese può sostenere un esame Anglia. Non vi è alcun limite di età per i candidatiÈ  possibile  scegliere il livello di studio che lo studente o l’insegnante ritenga più appropriato.