Procedure report



Report valutatori

Il Valutatore  prepara il  Moderator’s Report una volta che sono state completate tutte le procedure di una sessione d’esame.
Esso include:

  • Pratiche amministrative correlate alle procedure d’esame.
  • Dettagli sulla procedura di correzione.
  • L’analisi dei dati delle singole prove che  valutatori ed esaminatori hanno raccolto durante il processo di valutazione basata su argomenti informali, regolare feedback e sessioni valutative.
  • Consigli per future modifiche delle sessioni di valutazione.

Report sull' analisi dei dati

L’analista dei dati prepara il Data Analysis Report. Il rapporto si basa sulle informazioni raccolte durante il processo di valutazione. Lo scopo del rapporto d’analisi dei dati è quello di mantenere gli standard di tempo e di organizzazione.

Esso include:

  • Analisi complessiva dei risultati
  • Analisi dei livelli individuali,  i quali comprendono:
  • Confronto tra le diverse prove d’esame
  • Confronto tra i differenti livelli d’esame
  • Confronto dei requisiti e delle bande di oscillazione (per ogni prova d’esame)
  • Analisi dell’operato dei valutatori.
  • Analisi dei risultati in termini di tempo.

Report annuale di esame

Lo scopo del Annual Exam Report è quello di dare ai titolari delle scuole e agli insegnanti responsabili della preparazione degli studenti una visione generale riguardante le prestazioni dei candidati. E’ possibile ottenere delle statistiche sui livelli raggiunti. Il report include l’analisi delle prove sezione per sezione e altre informazioni, come ad esempio il confronto dei risultati sulle diverse abilità.

mantenimento sugli standard

È imperativo per Anglia mantenere i suoi standard in termini di organizzazione e di tempo.
La produzione del  Moderator’s Report  e  del   Data Analysis Report contribuisce al raggiungimento di  questi obiettivi.
I valutatori sono responsabili del mantenimento degli  standard di correzione affinché  rimangano ad un livello  alto raggiunto mediante una serie di valutazioni.
Ai valutatori viene richiesto di campionare il 10%  de testi di una sessione. Questi scritti dovrebbero contenere una scala o dei punteggi ove sia possibile.
Ai valutatori è inoltre richiesto di evidenziare tutte le prove dove sono presenti casi limite, ad esempio: limite fra bocciatura/superamento, superamento/merito, o merito/distinto.
L’attribuzione di punti aggiuntivi è affidata ai valutatori e,  tramite il sistema dati,  validati sia per i casi limite che per i bocciati.
I punteggi dei candidati risultanti bocciati vengono ulteriormente controllati per l’eventuale attribuzione di  punti aggiuntivi. Controlli a campione vengono eseguiti fra il 10% ed il 20% di tutte le altre valutazioni.
Insieme  al Data Analyst i moderatori preposti alla correzione possono chiedere informazioni circa l’attribuzione  del punteggio da parte dei valutatori per un dato periodo. Questa operazione avviene di solito in giorni casualmente scelti, analizzando i data sheetsprodotti dai valutatori in quella giornata.
Questa procedura porta ad una comparazione tra i singoli valutatori e lo standard di valutazione globale.

A volte, durante il processo di correzione può accadere di trovarsi di fronte ad una risposta diversa da quella richiesta dallo schema di valutazione. In questi casi i moderatori deputati alla correzione discutono sull’ammissibilità della risposta alternativa. A volte è necessaria la consultazione con il Principle Examiner.

Laddove una risposta alternativa viene ritenuta ammissibile ne vengono informati i valutatori sicché viene aggiunta ai loro schemi di valutazione.

Alla fine di ogni sessione di valutazione viene tenuta una riunione con lo scopo di identificare e condividere tutte le integrazioni per il miglioramento del processo di valutazione.

Al fine di mantenere gli standard su un lungo periodo di tempo, i dati statistici sono raccolti per ogni prova d’esame lavorata. I dati raccolti contengono il livello della provala griglia di valutazione, e il voto assegnato per ciascuna sezione della prova.

 

I dati vengono inseriti in un database che restituisce informazioni generali e specifiche di un centro, come ad esempio  il punteggio riportato da tutti coloro che hanno svolto la  medesima Prova C  del livello Pre-Intermediate sezione per sezione.

La raccolta e l’analisi dei dati fa si che il Principle Examiner assicuri che gli standard delle prove e dei valutatori siano mantenuti di anno in anno.

Se  i risultati appaiono essere  non al passo con una particolare tendenza , possono essere adottate misure per garantire che ciò non accada di nuovo.

Possono anche attuare disposizioni al fine di modificare la votazione di un candidato se l’analisi dovesse suggerire che per ragioni impreviste una prova specifica appaia significativamente più difficile o più semplice.

Se i risultati sembrano essere significatamene più alti o più bassi rispetto alle serie o annualità comparative è importante distinguere, per  quanto possibile, tra variazioni nella prestazione del candidato medio e  variazioni del livello della prova nel corso degli anni

Per valutare ciò vengono analizzate le statistiche sulle prestazioni dei candidati per area, scuola, per prova e  sezione di ciascuna prova.

Uso dei report

Il Moderator’s Report  viene pubblicato, dal Principle Examiner  e dal Data Analyst. Il Data Analysis Report viene pubblicato dalPrinciple Examiner e dai Moderators. Una riunione di valutazione tra il Principle Examiner, il Moderator, e il Data Analyst  avviene passando  in rassegna i vari report. Lo scopo della riunione di valutazione è di garantire che siano presenti elevati e coerenti standard. Qualsiasi area di incoerenza deve essere segnalata. Aree di interesse identificate durante la sessione di valutazionepossono essere controllate per vedere se hanno prodotto risultati statisticamente irregolari .
I risultati statistici irregolari possono essere analizzati per comprendere se sono stati determinati da particolari ragioni. Al fine di poterne comprendere le cause le  incoerenze rilevate vengono sottopposte al vaglio del Principle Examiner e del Moderator. Dalle risultanze di questa riunione e dalle raccomandazioni del Moderatore, circa i cambiamenti per le future sessioni di valutazione, Anglia  può attingere  suggerimenti per  migliorare l’intero servizio,  mantenendo e superando gli  elevati standard desiderati.

Scarica gratuitamente prove d'esame e materiale didattico

per studenti e docenti